Il Covo dei Single
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

E dai,ridiamo un pò? (barzellette e pillole di buonumore)

+13
pavola
rosalba
lester
Agika
maurock
MaryRead
fiorediloto
zeuspluvio
scarlet
mandorlina
Blues
milena
naufrago
17 partecipanti

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Successivo

Andare in basso

E dai,ridiamo un pò? (barzellette e pillole di buonumore) - Pagina 3 Empty E DAI, RIDIAMO UN PO? (barzellette e pillole di buonumore)

Messaggio  fiorediloto Lun 1 Dic 2008 - 18:56

Very Happy Un ragazzino chiede al padre:
"Qual è la differenza tra certo e
confidenziale?"
Il padre: "Tu sei mio figlio. Sono certo di questo. Il tuo
amico qui sopra è anche lui mio figlio. Questo è confidenziale"
Very Happy
fiorediloto
fiorediloto
Pirata da oltre un anno

Femmina
Numero di messaggi : 545
Età : 57
Data d'iscrizione : 23.04.08

Torna in alto Andare in basso

E dai,ridiamo un pò? (barzellette e pillole di buonumore) - Pagina 3 Empty E DAI, RIDIAMO UN PO? (barzellette e pillole di buonumore)

Messaggio  fiorediloto Lun 1 Dic 2008 - 18:59



COPIARE IL TEMA IN
CLASSE
Very Happy "Pierino",
chiede la maestra in tono sarcastico, "puoi spiegarmi perché il tema che mi hai
consegnato ieri è identico a quello scritto da tuo fratello l'anno
scorso?"
"Semplice, signora maestra, ... abbiamo la stessa sorella!"
Very Happy
Very Happy

fiorediloto
fiorediloto
Pirata da oltre un anno

Femmina
Numero di messaggi : 545
Età : 57
Data d'iscrizione : 23.04.08

Torna in alto Andare in basso

E dai,ridiamo un pò? (barzellette e pillole di buonumore) - Pagina 3 Empty E DAI, RIDIAMO UN PO? (barzellette e pillole di buonumore) Inviare una risposta

Messaggio  fiorediloto Lun 1 Dic 2008 - 19:09



FIGLIA RITROVATA

Dopo due anni all'estero, una studentessa rientra in famiglia. Come ritorna
parla con suo padre:
"Papa', devo rivelarti una cosa: sono entrata in un giro
in Inghilterra e mi sono fatta prostituta"
"Sciagurata - dice Il padre - ma
come hai potuto? Non voglio più vederti"
"Lo sapevo, però voglio darti lo
stesso il regalo che ti ho portato: fuori c’è un mercedes nuovo per te, poi ti
prego, dai alla mamma questo collier di diamanti. Vi prego, accettate"
Il
padre dopo un attimo domanda:
"Ma tu che hai fatto in Inghilterra ?"
"La
prostituta, papà"
"Ma accidenti figlia mia, avevo capito la protestante! Tu
lo sai che noi siamo cattolici praticanti!!!"

fiorediloto
fiorediloto
Pirata da oltre un anno

Femmina
Numero di messaggi : 545
Età : 57
Data d'iscrizione : 23.04.08

Torna in alto Andare in basso

E dai,ridiamo un pò? (barzellette e pillole di buonumore) - Pagina 3 Empty eheheh

Messaggio  pavola Mar 2 Dic 2008 - 10:26

Un prigioniero riesce, dopo 15 lunghi anni, a evadere dal carcere.
Come prima cosa, decide di irrompere in una casa per procurarsi dei
vestiti nuovi, qualcosa da mangiare e magari un arma.
Entra nella prima casa che gli capita e ci trova una giovane coppia nel
letto.
Ordina all'uomo di uscire dal letto e lo lega a una sedia; si rivolge
poi alla giovane donna e la lega al letto, dopo di che le si avvicina,
la bacia sul collo e corre in bagno.
Il marito si piega in avanti e sussurra alla moglie:
'Dai vestiti che indossa, si direbbe che il tipo e' appena scappato da
prigione, e sicuramente sono anni che non fa l'amore con una donna. Ho
visto come ti ha baciata sul collo, sicuramente vuole fare sesso con te.
Qualunque cosa succeda, non opporre resistenza e permettigli tutto
quanto ti chieda, soddisfalo. So che fa abbastanza schifo, ma sembra un
tipo pericoloso, ed e' l'unico modo per uscirne illesi. Sii forte amore,
ti amo sopra ogni cosa!'
La donna risponde: 'Non mi ha baciata sul collo! Mi ha sussurrato
nell'orecchio che e' gay e ti trova dolcissimo. Poi mi ha chiesto della
vaselina, e gli ho detto che sta in bagno. Sii forte amore, ti amo anch'io!
pavola
pavola
Pirata da oltre un anno

Femmina
Numero di messaggi : 2624
Età : 79
Data d'iscrizione : 21.03.08

Torna in alto Andare in basso

E dai,ridiamo un pò? (barzellette e pillole di buonumore) - Pagina 3 Empty Re: E dai,ridiamo un pò? (barzellette e pillole di buonumore)

Messaggio  francesca Mar 2 Dic 2008 - 15:31

https://www.youtube.com/watch?v=AI96e1vGvpk

brevissimo video di massimo troisi

_________________
Francesca
Ci sono persone che appaiono per un attimo e scompaiono......,altre che arrivano e ti riempiono tutta la vita!

Il vero amico ti prende la mano ma soprattutto parla al tuo cuore.
francesca
francesca
Admin

Femmina
Numero di messaggi : 1385
Età : 101
Data d'iscrizione : 22.11.08

Torna in alto Andare in basso

E dai,ridiamo un pò? (barzellette e pillole di buonumore) - Pagina 3 Empty E DAI, RIDIAMO UN PO? (barzellette e pillole di buonumore) Inviare una risposta

Messaggio  fiorediloto Mar 2 Dic 2008 - 15:33

Berlusconi, appena deceduto, viene spedito all'inferno. Ma qui
comincia ad organizzare feste, ricevimenti, balli in maschera,
cosicchè l'inferno diventa più giocoso del Paradiso.
Allora, i Diavoli, lo cacciano dall'Inferno e lo mandano in
Paradiso, ma anche qui comincia con le feste... Ad un certo punto,
Berlusconi va da S.Pietro e gli dice di voler parlare in privato
con Dio. S.Pietro gli domanda se è impazzito, ma si sente la
voce di Dio che dice > Dopo un'ora, il Santo si domanda cosa stiano
confabulando. Passano 2 ore, 3 ore, 4 ore... alla quinta ora escono
dallo studio e Dio sta dicendo >

Veronica Lario, moglie di Berlusconi, sta facendo la spesa al
mercarto quando un bel numero di persone iniziano a
urlare:"VERONICA, VERONICA, MA CE L'HAI?" La Sig.ra Berlusconi non
dà peso alla domanda e prosegue nel suo cammino. La storia si
ripete anche nei giorni seguenti finché una decina di uominile
si avvicina:"VERONICA, VERONICA, MA CE L'HAI" Lei, infastidita ma
anche perplessa risponde:"Certo" e tutti gli altri" E ALLORA COSA
ASPETTI A DARLA A TUO MARITO CHE SON DIECI ANNI CHE PROVA A
METTERCELO NEL CULO"

Una mattina il Cavaliere si sveglia con uno sfogo in volto.
Spaventatissimo, convoca il miglior dermatologo in attività,
che è anche un noto comunista. Il medico visita Berlusconi e
gli ordina di prendere per tre giorni una pasticca rossa la
mattina, una bianca a pranzo, una verde la sera e di spalmarsi il
viso con le feci. Silvio, seppur sorpreso dalla inconsueta
prescrizione, tuttavia la osserva scrupolosamente e la mattina del
quarto giorno lo sfogo scompare. Fa riconvocare il luminare per
saperne di più sulla cura. "Semplice - gli fa il medico - la
pasticca rossa toglie l'infiammazione, quella bianca il bruciore,
quella verde cura i follicoli". "Ma...la... cacca?" chiede
Berlusconi. "Ah...quella! Beh, è solo una soddisfazione
personale!"

La figlia minore di Berlusconi chiede al padre: - Papà,
cos'è l'amore? - L'amore? L'amore è per esempio
incontrare un ricco signore che ti porta in un albergo di lusso a
Venezia, che ti fa fare un giro in gondola, che ti porta a mangiare
in un bel ristorante a piazza San Marco, che ti compra una
Mercedes, che ti compra un appartamento a Parigi e una villa in
Costa Azzura, che ti compra una collana di diamanti e anelli d'oro,
questo è l'amore. - Papà! E dove sono i sentimenti, il
desiderio, i batticuori, il primo appuntamento, il primo bacio??? -
Figlia mia... quelle sono cazzate che si sono inventati i comunisti
per trombare gratis...

Sono stati pubblicati i risultati di un recente sondaggio
commissionato dalla FAO rivolto ai governi di tutto il mondo.
La domanda era: "Dite onestamente qual è la vostra opinione
sulla scarsità di alimenti nel resto del mondo".
- gli europei non hanno capito cosa fosse la scarsità;
- gli africani non sapevano cosa fossero gli alimenti;
- gli americani hanno chiesto il significato di resto del
mondo;
- i cinesi hanno chiesto maggiori delucidazioni sul significato di
opinione;
- il governo Berlusconi sta ancora discutendo su cosa possa
significare l'avverbio "onestamente".

Saddam domandò a Dio:
- Come sarà l'Iraq fra 4 anni?
E Dio gli rispose:
- Sarà distrutto da innumerevoli bombe lanciate dagli
americani!
Saddam sedette a terra, piangendo disperato.
Bush domandò a Dio:
- Come saranno gli Stati Uniti fra 4 anni?
E Dio rispose:
- Saranno completamente contaminati da innumerevoli attacchi di
bombe chimiche di Bin Laden!
Bush si accasciò al suolo, piangendo disperato.
Alla fine Berlusconi domandò a Dio:
- Come sarà l'Italia fra 4 anni di mio governo?
Dio si accasciò al suolo e pianse disperato...

La cameriera di Berlusconi inciampa. Il Cavaliere molto
educatamente
l'aiuta a rialzarsi. Lei dice:
- Cavaliere, che gentile come posso ringraziarla?
Berlusconi risponde:
- Tra pochi giorni ci sono le elezioni... potrebbe votare per
me!
La donna ribatte:
- Ho sbattuto il sedere, mica la testa!

Il Gabinetto del Governo si riunisce per prendere una decisione
in seguito alle incombenti spese di guerra per l'Afganistan. Il
Presidente del Consiglio si rivolge al fidato Ministro degli
Interni.
Berlusconi:
- Scajola ti ho detto che devi togliere immediatamente la scorta
ai giudici siciliani! Che aspetti?!?
- Presidente, così i giudici rischiano di essere uccisi anche
da armi da fuoco...
- Ti ho detto che i soldi non ci sono più, servono per
l'Afghanistan!
- Presidente, persino un ragazzino potrebbe avvicinarsi ai
magistrati per ucciderli!
- Scajola! Adesso basta! Non possiamo più sprecare esplosivi
per la Sicilia... ci servono, lo vuoi capire o no?!?

Berlusconi va con un assegno da 10 milioni in banca...
- Scusi, mi consenta, mi può cambiare questo assegno?
- Ha un documento?
- Ma... mi consenta di farle notare che io sono il Presidente del
Consiglio, il Cavalier Silvio Berlusconi!
- Sì, va bene, ma a me servirebbe un documento...
- Si moderi, per cortesia! Non mi riconosce? Sono su tutti i
giornali e le televisioni! Mi chiami il direttore di filiale!
- Il direttore non c'è, è in ferie. Ci sono solo io.
Quindi, se vuole, può o dimostrarmi che lei è Berlusconi
o andare in un'altra banca.
- Questo è il colmo! Mi consenta, ma come farei a dimostrarle
che sono io? Cribbio...
- Non so... guardi... l'altro giorno è stato qui il Signor
Roberto Baggio. Senza documenti. Ha dovuto palleggiare per tre ore
perchè finalmente gli cambiassi l'assegno... quindi, veda
lei... se mi può dire qualcosa...
- Mah... non so... ora come ora mi vengono in mente solo
cazzate.
- Vuole biglietti da 500mila o tagli più piccoli?

C'è un'enorme coda in autostrada. La persona al volante di
una macchina comincia ad innervosirsi, e ad un certo punto
spazientito abbassa il finestrino ed urla ad un'altra persona che
si sta avvicinando a piedi:
- Che cosa sta succedendo?
- Un gruppo di terroristi ha preso Berlusconi in ostaggio e chiede
10 milioni di dollari di riscatto; altrimenti hanno detto che lo
cospargono di benzina e gli danno fuoco! Stiamo facendo una
colletta tra tutti gli automobilisti per raccogliere il
necessario.
- Quanto avete raccolto fino ad ora?
- 500 litri...

Arcore, 15 Maggio 2001.

Caro Cliente Elettore,
Mi consenta di ringraziarLa, a nome del movimento che presiedo,
per il voto di preferenza che Lei e la Sua famiglia avete voluto
dare al partito che possiedo.
So, anzi spero, che Lei ha votato per noi. Se così non fosse,
tengo ad informarla che lo verremo prima o poi a sapere. I nostri
fedeli alleati di AN hanno già proposto di fare delle liste di
non elettori di Forza Italia e di affiggerne i nomi sui muri della
Sua città affinché i cittadini onesti ed anticomunisti
sappiano di chi si potranno fidare in futuro. Se, quindi, Lei
è uno di quelli che si è divertito tanto a fare dei
manifesti ironici sul sottoscritto, voglio proprio vedere che
faccia farà quando vedrà il suo bel faccione affisso sui
muri della strada in cui vive con una scritta tipo:
"MENO TASSE PER TUTTI MA NON PER ME, COSI IMPARO A VOTARE
COMUNISTA".
Se Lei, invece, fa parte di quel novero di Italiani illuminati che
hanno votato per me (gli altri miei alleati in realtà, lo
avrà capito, sono come i fagiolini: un semplice contorno), Le
vorrei adesso elencare in anteprima la composizione del mio
prossimo Governo:
Presidente del Consiglio: S.M. Silvio Berlusconi
Vice Presidenti del Consiglio: Pier Silvio Berlusconi, Marina
Berlusconi, Veronica Lario.
Ministro della Difesa: Franco Baresi (per mettere un po' d'ordine
là dietro!)
Ministro degli Esteri: Ruud Gullit (almeno lui parla le
lingue)
Ministro delle Politiche Economiche: Bobo Craxi (Buon sangue non
mente!)
Ministro per il Divertimento: Massimo Moratti (il divertimento
è soprattutto mio)
Ministro per i Rapporti con il Parlamento: vacante (non parlo coi
comunisti io!)
Ministro della Pubblica Istruzione: Emilio Fede (è ben
istruito...da me!)
Ministro della Giustizia: Salvatore Riina (così facciamo
prima!)
Ministro delle Politiche Comunitarie: Cesarone Maldini (cosi la
prossima Champions' League...)
Ministro per il Commercio estero: Iva Zanicchi (OK! Il prezzo
è giusto!)
Ministro del Lavoro: Gabriella Carlucci (così saprà
finalmente cosa vuol dire lavorare)
Ministro dell'Ambiente: Marcello Dell'Utri (lui è già
nell'ambiente...)
Ministro per la Famiglia: Gerry Scotti. Le famiglie lo adorano,
gli affideremo il programma "Chi vuol essere impiegato"
trasmissione a numero chiuso (massimo un milione di posti
garantiti) a metà strada tra la fiction ed il comico.
Con questa squadra di tecnici, Caro il mio Suddito, svilupperemo
il nostro programma politico (che comunicheremo entro il 2004 e
faremo stampare entro la fine della legislatura).
Di questo programma sarò particolarmente lieto di comunicarLe
le mie prime anticipazioni con una prossima missiva.
Nel frattempo e nella speranza che Lei si abboni subito a Forza
Milan, Forza Italia e Tv Sorrisi e Canzoni, mi consenta di porgerLe
i miei più vivi ringraziamenti per avermi evitato di lavorare
per i prossimi 5 anni.
Forza Italia!
Suo,Silvio Berlusconi

Berlusconi porta in campagna due illustri ospiti: il 1°
Ministro indiano ed il 1° Ministro turco. Dopo un po' si
accorgono di aver perso l'orientamento, e vista l'ora tarda, Silvio
prende in mano la situazione.
- Consentitemi cari colleghi, ho intravisto una fattoria dove
troveremo un rifugio sicuro.
TOC TOC...
- Chi è? - chiede la voce del proprietario.
- Sono Berlusconi, e ci siamo persi! Ci ospiterebbe per una
notte?
- Volentieri, ma ho solo 2 posti, uno dovrebbe andare a dormire
nella stalla.
- Nessun problema, andrò io - si offre il ministro
indiano.
- Buonanotte...
TOC TOC...
- Chi è?
- Sono il Ministro indiano, nella stalla c'è una mucca ed io
non sono degno di dormire nello stesso luogo dove dorme un animale
considerato sacro dalla nostra religione.
- Nessun problema, andrò io, dice il Premier turco.
- Buonanotte...
TOC TOC...
- Chi è?
- Sono il Ministro turco, nella stalla c'è un maiale e la
nostra religione vieta di stare nella stesso luogo di un animale
inpuro.
- E va bene, andrò io - si fa avanti Berlusconi.
TOC TOC...
- Chi è?
- Siamo la mucca e il maiale, nella stalla...

Siamo a Milano, Berlusconi chiama Fedele Confalonieri per
esporgli un problema...
- Senti, tra una cosa e l'altra ieri mi è venuta in mente una
cosa. Mi sto dando da fare tanto per le elezioni, ma bisogna che
cominci anche a pensare per quando sarò morto... Trovami un
"posto" decente dove farmi mettere per quando sarò
defunto...
- Certo Silvio, provvederò!
Dopo due giorni Confalonieri torna e gli dice:
- Caro Silvio, proprio sotto San Pietro hanno appena liberato un
loculo. Pensa, assieme a tanti papi...
- Mmmhhhh, a dire il vero io coi papi.... no, no, cerca
ancora...
Dopo altri due giorni ecco arrivare Fedele che gli propone
l'ultima notizia:
- Ecco, Silvio, ho trovato un posto al mausoleo in piazza al
Cremlino. E' libero e poi saresti assieme a tanti grandi della
storia...
- Io coi comunisti??? Ma fammi il piacere! No, no, cerca
ancora...
Il giorno dopo Confalonieri arriva ed esultante crede di aver
trovato la soluzione:
- Silvio, Silvio ho trovato!! E' libera la tomba di
Gesù!
Silvio ci pensa un po' su e poi...
- Mmmmh, mica male l'idea! Va, informati e poi portami
notizie...
Quando torna Fedele gli dice:
- Ho sentito per la tomba di Gesù... Beh, sai ci vorrebbero
parecchi miliardi!!
- Miliardi?!? Ma... gli hai detto che è solo per tre
giorni?Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy
fiorediloto
fiorediloto
Pirata da oltre un anno

Femmina
Numero di messaggi : 545
Età : 57
Data d'iscrizione : 23.04.08

Torna in alto Andare in basso

E dai,ridiamo un pò? (barzellette e pillole di buonumore) - Pagina 3 Empty E DAI, RIDIAMO UN PO? (barzellette e pillole di buonumore)

Messaggio  fiorediloto Mer 3 Dic 2008 - 11:32

E dai,ridiamo un pò? (barzellette e pillole di buonumore) - Pagina 3 Italia-al-bar L'ITALIA AL BAR





Palermo, al bar.
Cliente: "Ma che minchia di caffe e chistu? Amarissimo ie !".
Barista: "Mischino! Scusasse vossia, ce lo mittissi subito u zuccaro!"


Bari, al bar.
Cliente: "Mooo, e 'ci e? C'sort' d'cafe ie cuss? Amar'com'u'fiel'! Chidd'e'mmurt!".
Barista: "Madonn'u'me', ci'ue da me? E chiapp' u'zucchr'! vafangul!"


Napoli, al bar.
Cliente: "Ue, Genna', e cchess'e nu'cazz'e cafe! Senz'o zuccher'rint'! Amar' comm'a mort'! Maronn'!".
Barista: "Ne, Peppi', e m'aggio sbagliat! Mittit'c o'zuccher'n copp',ue, scusate, teng'che 'ffa..."


Salerno, al bar.
Cliente: "we mannaggia a mort, e tu chist o chiamm cafè?? nun c'è mis manc o zuccher aint! ma stai nu poc a for stammatin???"
Barista: "ue, m'è propri passat pa capa!!ttiè ccà,tiè...mittangel stess tu!statt buon uagliù, m chiaman allà!!!"


Roma, al bar.
Cliente: "Ma li mortacci tua! Nun ci'hai messo un cazzo de zucchero! E amaro arabbiato! Aho! Che, mme stai a cojona?".
Barista: " Aho, e qua me stanno a ffa'n'casino! Ecchelo, arimetticetelo lo zucchero e nun me rompe' li'cojoni!".


Firenze, al bar.
Cliente: "Icche ti gira il boccino, oggi? 'Un ti sei rihordato punto di zuccherare il caffe? L'e amaro boia, maremma !".
Barista: "Maiala bona! 'e mi pareva 'un ci facessi haso, l'e giusto qui la zuccheriera! Te tu metticelo tutto!".


Livorno al bar
Cliente : "Cazzo! Ma un ce l'hai messo lo zucchero stamane? Boia deh! Fa' schifo!"
Barista: "E che cazzo! So na sega se ci voi lo zucchero. To piglia la zuccheriera e strafogati!
(da Ennio)


Sassari, al bar.
Cliente: "Pattagarrissa 'e mama rua, su caffe amarrissimo e!".
Barista: "Butturrau, sa capra s'u mangiau! A comprarre lo vaddu!"


Sassari 2 al bar.
Cliente: "Cazzz... ma la bagassa doja... no m'ai posthu lu zuccaru in lu gaffè' è maru che li ray!!! cosa gazzu sei fendi?".
Barista: "Ma gosa gazzu boi? poniddiru!!! e marasolthi chi t'accumpagna!!!"
(da Sandra, Antonella, Patrizia e Antoinette)


Bologna, al bar.
Cliente: "At'vegna un cancher, mo' ti sei dimenticato lo zucchero?".
Barista: "Socc'mel, a'm sera brisa dè! To' la zuccheriera!"


Trento, al bar
Cliente : "Zio Cane, barista dall'ostia, te se desmentegà l'zucher, va'n mona và, n'dela la zuccheriera?"
Barista : "Osti, me son desmentegà, toh eccola, vot anca n'ciccin de grappa ent'el cafes?"


Bergamo, al bar.
Cliente: "We cameriér, n'dolè ol socher? ol café l'è amar!!!!"
Barista: "ma l'è le sol taol!!! arda le, dogh'è ol socher, prope lè!!!"


Milano, al bar.
Cliente: "Ciula! t'el chi, crapun! Cuma l'e quel caffe li? Sensa succaro?".
Barista: "Uh, bestia, ciapa chi la sucarera!"


Torino, al bar.
Cliente: "Cristu Bertù, alè en poc amer nè....".
Barista: "oh basta là, l'avra spustalu en tarun, el suker! ka t'sterva pura, monsu".


Genova, al bar.
Cliente: "Belin che caffe amaro, figgieu. Manca lo zucchero, besugo!".
Barista: "L'ha girato bene?".
(da Ezio)












































fiorediloto
fiorediloto
Pirata da oltre un anno

Femmina
Numero di messaggi : 545
Età : 57
Data d'iscrizione : 23.04.08

Torna in alto Andare in basso

E dai,ridiamo un pò? (barzellette e pillole di buonumore) - Pagina 3 Empty E DAI, RIDIAMO UN PO? (barzellette e pillole di buonumore)

Messaggio  fiorediloto Mer 3 Dic 2008 - 12:17

Bambino nero-In clinica, il giovane papà entra in camera della giovane mamma. Il bambino
nella culla è tutto nero. Di fronte alla faccia interrogativa del marito, la
mamma spiega:
- Comprendo la tua sorpresa, ma vedi, ho riflettuto molto e ho
capito perché nostro figlio è nero: tu sai che quando ero piccola, mio padre
lavorava in Costa d'Avorio, e mia madre aveva trovato una balia nera. I geni del
suo latte sono passati nel mio sangue ed ecco perché nostro figlio è nero.
-
Davvero? E' per questo? Sei proprio sicura? Oh, cara, come ti amo!
E il
giovane papà va ad annunciare la nascita del bambino ai suoi genitori.
Sua
madre: - E' nato? Come sono contenta! E dimmi, ti somiglia?
- A dire la
verità, è nero... ma c'è una spiegazione. Sai che quando tua nuora era piccola,
suo padre lavorava in Costa d'Avorio, e sua madre aveva trovato una balia nera.
I geni del suo latte sono passati nel suo sangue ed ecco perché il bambino è
nero.
- Ah, sì, capisco. E' successo lo stesso a te: quando eri piccolo ti ho
dato del latte di mucca, i suoi geni sono passati nel tuo sangue ed è per questo
che sei cornuto!
fiorediloto
fiorediloto
Pirata da oltre un anno

Femmina
Numero di messaggi : 545
Età : 57
Data d'iscrizione : 23.04.08

Torna in alto Andare in basso

E dai,ridiamo un pò? (barzellette e pillole di buonumore) - Pagina 3 Empty E DAI, RIDIAMO UN PO? (barzellette e pillole di buonumore)

Messaggio  fiorediloto Mer 3 Dic 2008 - 18:50

Berlusconi va dallo psichiatra:
- Dottore, ho un grave problema!
Gli Italiani non mi amano più, i miei avversari e persino molti miei
alleati mi dicono che mi do troppe arie, addirittura che mi credo Dio.
La prego, mi aiuti!
E il dottore:
- Va bene Cavaliere, mi racconti tutto dall'inizio.
E Berlusconi:
- Certo, ascolti: in principio ho creato il cielo e la terra... :rotfl1:
fiorediloto
fiorediloto
Pirata da oltre un anno

Femmina
Numero di messaggi : 545
Età : 57
Data d'iscrizione : 23.04.08

Torna in alto Andare in basso

E dai,ridiamo un pò? (barzellette e pillole di buonumore) - Pagina 3 Empty : E DAI, RIDIAMO UN PO? (barzellette e pillole di buonumore) Inviare una risposta

Messaggio  fiorediloto Mer 3 Dic 2008 - 18:54

Berlusconi
ed i terroristi


C'è
una lunghissima coda in autostrada. Una persona al volante
della sua auto comincia ad innervosirsi, e ad un certo
punto spazientito abbassa il finestrino ed urla ad uno
che si sta avvicinando a piedi:
- « Ma che succede ? »
- “ Un gruppo di terroristi ha preso Silvio Berlusconi
in ostaggio e chiede 10 milioni di dollari di riscatto;
altrimenti hanno detto che lo cospargono di benzina
e gli danno fuoco! Stiamo facendo una colletta tra tutti
gli automobilisti per raccogliere il necessario...”
- «...e quanto avete raccolto fino ad ora ? »
- “ ... 500 litri e quattro accendini.
fiorediloto
fiorediloto
Pirata da oltre un anno

Femmina
Numero di messaggi : 545
Età : 57
Data d'iscrizione : 23.04.08

Torna in alto Andare in basso

E dai,ridiamo un pò? (barzellette e pillole di buonumore) - Pagina 3 Empty E DAI, RIDIAMO UN PO? (barzellette e pillole di buonumore)

Messaggio  fiorediloto Mer 3 Dic 2008 - 18:57

Berlusconi
nell'aldilà

Berlusconi
muore e va all'inferno. Siccome l'ambiente e' buio e triste
si rivolge tutto sorridente a Lucifero: "Senti, ma
non si potrebbe fare un po' di luce e di allegria qui
dentro?"."Va bene! Visto che sei Berlusconi,
pensaci tu!".Allora Berlusconi mette qui e la' delle
luci colorate e una musichetta allegra.Il diavolo tutto
contento per premio lo manda in Purgatorio.Qui Berlusconi
incontra Giuda: "Ciao Giuda! Un po' moscio l'ambiente
qui, eh? Ci vorrebbero due lucette e qualche musichetta".Giuda
dopo averlo riconosciuto: "Allora perche' non ci
pensi te?".Sicche' Berlusconi trasforma il Purgatorio
in un posto bellissimo, e Giuda per premio lo manda in
Paradiso.Qui Berlusconi incontra San Pietro: "Senti,
San Pietro, vorrei parlare con Dio!"."Con Dio?
Ma tu chi sei?...aahhh sei Berlusconi... va bene vai...".Berlusconi
entra nello studio di Dio e rimane li per piu' di un'ora.San
Pietro preoccupato si affaccia e vede un gran luccichio
di luci e tutto un agitarsi di ballerine.In un angolo
scorge Dio con un braccio sulle spalle di Berlusconi che
gli fa: "Di' un po' Silvio... ma sei proprio sicuro
che io potrei fare il vicepresidente
fiorediloto
fiorediloto
Pirata da oltre un anno

Femmina
Numero di messaggi : 545
Età : 57
Data d'iscrizione : 23.04.08

Torna in alto Andare in basso

E dai,ridiamo un pò? (barzellette e pillole di buonumore) - Pagina 3 Empty Il Covo dei single :: ....se ne parla :: E DAI, RIDIAMO UN PO? (barzellette e pillole di buonumore)

Messaggio  fiorediloto Gio 4 Dic 2008 - 13:51

LE RISATE

Due bionde vanno in un bosco per cercare un albero di
Natale.
Dopo due ore di intense ricerche una dice all'altra:
- Ora basta,
il prossimo albero che vediamo lo prendiamo, che abbia le palle o no!
fiorediloto
fiorediloto
Pirata da oltre un anno

Femmina
Numero di messaggi : 545
Età : 57
Data d'iscrizione : 23.04.08

Torna in alto Andare in basso

E dai,ridiamo un pò? (barzellette e pillole di buonumore) - Pagina 3 Empty DAI, RIDIAMO UN PO? (barzellette e pillole di buonumore) Inviare una risposta

Messaggio  fiorediloto Gio 4 Dic 2008 - 13:55



PRIMA NOTTE DI
NOZZE

Una ragazza che
sta per sposarsi, tutta indaffarata per i preparativi del matrimonio, chiede
alla madre di comprarle una lunga, sexy camicia da notte nera per la sua prima
notte. La madre si dimentica e, all'ultimo momento, corre nel negozietto sotto
casa, ma l'unica cosa che riesce a trovare è un corto pigiamino rosa da
bambina.
La madre lo compra ugualmente e lo infila in valigia sotto a tutto
il resto per non farlo vedere alla figlia. La prima notte di nozze lo sposo, un
pochino nervoso, dice alla moglie:
- Ora vado in bagno a prepararmi, tesoro.
Ma tu devi promettermi di non sbirciare!
La moglie promette e, eccitatissima,
cerca la camicia da notte comprata dalla madre. Quando vede il pigiamino,
esclama con disappunto: - Oh no!! E' corto, piccolo e rosa!
Ed il marito, dal
bagno:
- Mi avevi promesso di non sbirciare!!!

Very Happy Very Happy Very Happy
fiorediloto
fiorediloto
Pirata da oltre un anno

Femmina
Numero di messaggi : 545
Età : 57
Data d'iscrizione : 23.04.08

Torna in alto Andare in basso

E dai,ridiamo un pò? (barzellette e pillole di buonumore) - Pagina 3 Empty :: E DAI, RIDIAMO UN PO? (barzellette e pillole di buonumore) Inviare una risposta

Messaggio  fiorediloto Gio 11 Dic 2008 - 14:34

LE RISATE

Siamo verso Natale, e il figlio di un pastore sardo vorrebbe
ricevere un regalo. Prende carta e penna e si mette a scrivere la letterina per
Babbo Natale.
"Carro Babbo Nattale. Per il ggiorno della tua festa, vorrei
riccevvere una biccicletta rrossa".
Arriva la mattina di Natale, il bambino
va a vedere sotto l'albero e non trova nulla. Un po' perplesso, si rimette al
tavolo a scrivere un'altra letterina:
"Carra Beffana. Per il ggiorno della
tua festa, vorrei riccevvere una biccicletta rrossa".
Arriva anche il giorno
dell'Epifania, ma la bicicletta rossa non arriva. Allora guardandosi intorno, il
bambino osserva il presepe, prende la statuina del bambin Gesù, se la mette in
tasca e si rimette al tavolo a scrivere un'altra letterina.
"Carra Maddonna.
Se vvuoi rivvedderre ttuo ffiglio....".


fiorediloto
fiorediloto
Pirata da oltre un anno

Femmina
Numero di messaggi : 545
Età : 57
Data d'iscrizione : 23.04.08

Torna in alto Andare in basso

E dai,ridiamo un pò? (barzellette e pillole di buonumore) - Pagina 3 Empty Re: E dai,ridiamo un pò? (barzellette e pillole di buonumore)

Messaggio  Blues Mar 20 Gen 2009 - 22:38

ma????????????????????? è veraaaaaaaaaaaaaa??????????????? hihihihi Very Happy Laughing