Il Covo dei Single
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

I Nostri amici Gatti

+3
pavola
mandorlina
fiorediloto
7 partecipanti

Andare in basso

I Nostri amici Gatti Empty gli occhi dei gatti....

Messaggio  fiorediloto Gio 11 Set 2008 - 23:14

cat
Gli occhi del gatto: ipnotici, magnetici, abbaglianti. Perché ci appaiono così?
I gatti vedono al buio? La loro vista è superiore alla nostra? Perché ci fissano in quel modo "imbarazzante"? Tutto sui suoi incredibili e leggendari occhi.


--------------------------------------------------------------------------------

Di certo poche cose sono così misteriose, attraenti e magnetiche come lo sguardo di un gatto. Sono i suoi occhi ad averlo reso un animale che all’umanità ha ispirato i sentimenti più disparati: dall’adorazione, in quanto considerato una divinità, fino al più assurdo e cieco terrore che lo annoverava tra gli inviati del demonio.
Indubbiamente, il suo modo di guardare è unico. Ma i motivi per il quali ci appare così, non riguardano tanto la sua anima, quanto la struttura fisica dei suoi occhi.
1. Uno dei motivi per cui gli occhi del gatto sono diventati “leggendari” nell’immaginario umano, è la loro dimensione rispetto alle dimensioni del suo corpo. In proporzione alle sue misure, i suoi occhi sono i più grandi di tutti i carnivori.
Il diametro medio dell’occhio di un gatto è di 21 millimetri. Quello del nostro è di 24 millimetri. Ma noi siamo molto più grandi di un gatto! Perciò, quando lo si guarda, la prima cosa che appare sono proprio i suoi occhi: sono enormi rispetto alle proporzioni cui siamo abituati noi.
2. Ma non solo: hanno anche un’altra particolarità: sono incredibilmente sporgenti. Avere i globi oculari così sporgenti dota il gatto di un’altra capacità visiva particolare: il suo angolo visivo è di 280 gradi, cioè è molto ampio. Quindi un gatto può controllare anche ciò che accade ai suoi lati come se lo stesse osservando frontalmente. E’ chiaro che, essendo lui un piccolo predatore, solitario e prevalentemente notturno, ma anche una piccola preda, quanto maggiore è il suo campo d’osservazione, tanto meglio è per la sua sopravvivenza. I globi sporgenti, poi, gli permettono anche di valutare meglio la distanza tra lui e gli “oggetti” che lo circondano.
3. Avete mai sentito dire che i gatti vedono al buio? Bene: siamo dolenti di deludervi, ma non è vero. E’ vero invece che per vedere hanno bisogno di molta meno luce di noi. Questo perché, dietro la retina, hanno il cosiddetto “tapetum lucidum”, cioè degli strati di cellule simili a specchi, che gli consentono di riflettere la luce e di rinviarla. I suoi occhi possono catturare anche il più flebile impulso luminoso ed è per questo che sono in grado di vedere con un sesto della quantità di luce necessaria a noi. E questa è anche la ragione per cui, gli occhi dei gatti di notte, illuminati dai fari di un’auto, brillano verde oppure oro, in quel modo così … Abbagliante.
4. Le sue pupille, poi, sono in grado di dilatarsi fino al 90% della superficie dell’occhio (è una delle caratteristiche visibili più evidenti del suo “magico” occhio”), perciò il gatto caccia anche con pochissima luce, all’alba o al tramonto.
La sua vista notturna è quindi molto superiore alla nostra. Quando la luce invece aumenta, le sue pupille si restringono fino a diventare due sottilissime fessure longitudinali. Insomma, gli occhi di un gatto sono molto meglio di qualsiasi modello di occhiali da sole!
5. La ragione per cui il gatto può fissarci così a lungo con i suoi grandi occhi completamente aperti, non è quella di volerci ipnotizzare per ordinarci poi di consegnargli tutti i filetti e le polpette di casa… Il motivo è strettamente fisico: alle sue lacrime manca infatti un enzima, il Lysozyme. Il Lysozyme è un antibatterico che gli esseri umani e gli altri animali spargono sulla superficie dell’occhio ogni volta che abbassano le palpebre. Bene: il gatto questo enzima non lo ha. Quindi, ogni volta che chiude gli occhi, li mette in pericolo, perché le sue lacrime spargono sulla cornea potenziali agenti infettanti che si trovano nell’aria.
6. E cosa dire del suo sguardo che sembra fissare il vuoto? Per molto tempo si è pensato che il gatto vedesse cose per noi invisibili. Cioè che avesse una vista molto più acuta della nostra. Ed invece, non è così. Il gatto, in realtà, ha visto qualcosa che noi non abbiamo proprio visto, e… Aspetta che passi! Sì, perché è questa la sua tecnica di caccia: avvistamento, attesa, balzo.
Il gatto vede una preda; la preda si nasconde; lui non fissa il punto in cui la preda si è nascosta, ma un punto in cui pensa che la preda passerà tentando di fuggire e di trovare un nuovo nascondiglio. Quando la preda passa per il punto del suo campo visivo che sta tenendo sotto controllo… Paf!… Un balzo e l’afferra.
Quindi, quando vediamo un gatto che ci sembra fissi il vuoto, più che domandarci: “Chissà cosa sta pensando…”. Dovremmo chiederci: “Chissà cosa o chi sta aspettando…”
7. Invece, rispetto a noi, i gatti vedono molti meno dettagli: l’oggetto più piccolo che riescono a vedere è otto volte più grande rispetto a quello che possiamo vedere noi. Diciamo: i nostro occhi sono dei microscopi molto più potenti dei suoi.
8. Ad ulteriore protezione dei loro preziosissimi occhi, i gatti poi possiedono una terza palpebra, detta “membrana nittitante”, che chiude l’occhio partendo dal centro per salire poi diagonalmente. Questa terza palpebra difende i suoi occhi da “agenti esterni” e, soprattutto, ulteriormente dalla luce eccessiva.
9. Ed infine: i colori. Bene: se pensate che un bel maglione rosso vi renderà più seducenti agli occhi del vostro gatto, desistete, perché lui il colore rosso non lo distingue. In realtà, non gli serve un granché: le sue prede sono per lo più grigie e marroni. E già al tramonto il rosso diventa meno distinguibile. Vede invece bene il blu, il verde e il giallo.
Conoscere questo particolare non è tanto irrilevante. Per esempio, è utile ricordarlo quando gli si vuole regalare un bell’accessorio nuovo. Scegliamo magari una brillante ciotola rossa o una soffice cuccia amaranto… E invece a lui apparirà miseramente e irrimediabilmente grigia!… (…Magari grigio topo… Be’, in questo caso dovrebbe piacergli).
Tutte queste spiegazioni oggettive e scientifiche renderanno gli occhi di un gatto meno ipnotici, inspiegabilmente attraenti, fino ad apparirci magici? Crediamo proprio di no. Ricordiamo il parere di Leonardo Da Vinci, il quale disse: “Il più piccolo dei felini è un capolavoro”. Sicuramente, tale perfezione inizia dai suoi occhi.
cat cat cat cat cat :ciao: :ciao: :ciao:
fiorediloto
fiorediloto
Pirata da oltre un anno

Femmina
Numero di messaggi : 545
Età : 57
Data d'iscrizione : 23.04.08

Torna in alto Andare in basso

I Nostri amici Gatti Empty <<<<<<<<<<<<<<<<<<Il gatto ....è un genio!!!

Messaggio  fiorediloto Lun 20 Ott 2008 - 20:35

cat cat cat https://www.youtube.com/my_favorites#
fiorediloto
fiorediloto
Pirata da oltre un anno

Femmina
Numero di messaggi : 545
Età : 57
Data d'iscrizione : 23.04.08

Torna in alto Andare in basso

I Nostri amici Gatti Empty Simpatici micetti!!!!

Messaggio  fiorediloto Lun 24 Nov 2008 - 19:54

cat Simpatici micetti..cat

http://www.mondopps.com/pps-iData-551-iCat-288.htm
fiorediloto
fiorediloto
Pirata da oltre un anno

Femmina
Numero di messaggi : 545
Età : 57
Data d'iscrizione : 23.04.08

Torna in alto Andare in basso

I Nostri amici Gatti Empty Re: I Nostri amici Gatti

Messaggio  mandorlina Lun 24 Nov 2008 - 19:56

mi piacerebbe vedere tante delle cose che mettete qui sul covo, sicuramente carine, ma il mio "vecchio" pc non le apre.................................
sunny flower
mandorlina
mandorlina
Moglie del Capitano

Femmina
Numero di messaggi : 1255
Età : 53
Data d'iscrizione : 18.02.08

Torna in alto Andare in basso

I Nostri amici Gatti Empty Re: I Nostri amici Gatti

Messaggio  pavola Lun 24 Nov 2008 - 23:13

Molto bellini! Smile
pavola
pavola
Pirata da oltre un anno

Femmina
Numero di messaggi : 2624
Età : 79
Data d'iscrizione : 21.03.08

Torna in alto Andare in basso

I Nostri amici Gatti Empty IL GATTO, UN AMICO CARO!!!!!!

Messaggio  fiorediloto Mar 25 Nov 2008 - 18:23

IL GATTO, UN AMICO CARO
Il gatto è elegante, affascinante e discreto.
Non è difficile amarlo, sa suscitare continuo stupore, ammirazione e tenerezza. Sensazioni e sentimenti che a poco a poco diventano vero amore, totale ed esclusivo. Non è nemmeno difficile farsi benvolere da un gatto, che, come sostiene qualche studioso dei comportamenti animali, sono le uniche creature viventi capaci di addomesticare l'uomo, in grado cioè di stabilire unilateralmente precise e autonome norme di convivenza con i "padroni", in modo da poterne ricavare il massimo del benessere e del comfort.
Il gatto rappresenta la libertà, perché non vuole essere preso né rinchiuso.
I Nostri amici Gatti Gatto2 E' instancabile e scaltro nel cacciare la sua preda, dote che lo accomuna a un buon soldato, infatti proprio per questo motivo le antiche famiglie sveve, svizzere e borgonognone hanno inserito nei loro emblemi dei gatti.
cat cat cat
Very Happy
fiorediloto
fiorediloto
Pirata da oltre un anno

Femmina
Numero di messaggi : 545
Età : 57
Data d'iscrizione : 23.04.08

Torna in alto Andare in basso

I Nostri amici Gatti Empty Re: I Nostri amici Gatti

Messaggio  MaryRead Mar 25 Nov 2008 - 19:12

Cara Fiordiloto, flower
visto che il nostro vascello è pieno di amanti dei gatti, cheers
perchè non metti un post unico sotto cui raccogli tutte le cose riguardanti gatti e gattini?? cat
In questo modo si evitano un proliferare di post e
gli amanti possono trovare tante belle cose,
tutte insieme.
Un post come quello delle buonanotte o buongiorno ..
da riprendere dall'indice ogni volta che hai delle belle cose da proporre. Very Happy
Ciò vale anche per la buonanotte... :sonno:
:ciao: :ciao: :ciao:
MaryRead
MaryRead
Pirata da oltre un anno

Femmina
Numero di messaggi : 2317
Età : 61
Data d'iscrizione : 02.05.08

Torna in alto Andare in basso

I Nostri amici Gatti Empty Re: I Nostri amici Gatti

Messaggio  Blues Mar 25 Nov 2008 - 20:23

beh magari provo io a racchiuderli in un solo post Smile
... vediamo....
come lo chiamiamo.. I NOSTRI AMICI GATTI? Smile

_________________
Avere idee diverse non vuol dire essere nemici.18.06.08 Blues
meglio ingenui che malpensanti, Blues.
il Blues.. non sei tu che trovi lui è lui che trova te
L'utopia è, l'inavvicinabile, l'irrealizzabile..che dorme sopita nel tuo cuore. Blues
La felicità non puoi trovarla in te, ma nell'amore che agli altri un giorno darai. Le Orme.
I Nostri amici Gatti Ilbluesperamantepubblicog9
Blues
Blues
Pirata da oltre un anno

Maschio
Numero di messaggi : 2910
Età : 58
Data d'iscrizione : 21.03.08

Torna in alto Andare in basso

I Nostri amici Gatti Empty Re: I Nostri amici Gatti

Messaggio  pavola Mar 25 Nov 2008 - 23:56

Yesssssssssssssssssssssss, sasà! cat cat cat
pavola
pavola
Pirata da oltre un anno

Femmina
Numero di messaggi : 2624
Età : 79
Data d'iscrizione : 21.03.08

Torna in alto Andare in basso

I Nostri amici Gatti Empty Re: I Nostri amici Gatti

Messaggio  Massimo Mer 26 Nov 2008 - 0:17

io non amo i gatti non amo i topi non amo i volatili non amo i cani nani non amo le tartarugne non amo le iguane non amo i formichieri non amo gli insetti non amo le iene non amo le giraffe...ecc ecc.
amo i serpenti, i predatori e i rapaci.....ma soprattutto amo la bestia più intelligente, più ingegnosa, più kazzimmosa, più pericolosa.....la donna
Massimo
Massimo

Maschio
Numero di messaggi : 200
Età : 56
Data d'iscrizione : 21.04.08

Torna in alto Andare in basso

I Nostri amici Gatti Empty IL GATTO, UN AMICO CARO!!!!!!

Messaggio  fiorediloto Mer 26 Nov 2008 - 0:50

....Ignoro tutto ciò che ha detto Massimo!Evil or Very Mad

.....comunque grazie Blues:grazie, grazie,grazie....
Mi piace il nome che hai pensato:I nostri amici gatti......bellissimo!!!!
Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy
fiorediloto
fiorediloto
Pirata da oltre un anno

Femmina
Numero di messaggi : 545
Età : 57
Data d'iscrizione : 23.04.08

Torna in alto Andare in basso

I Nostri amici Gatti Empty Re: I Nostri amici Gatti

Messaggio  Blues Mer 26 Nov 2008 - 11:56

Massimo ha scritto:io non amo i gatti non amo i topi non amo i volatili non amo i cani nani non amo le tartarugne non amo le iguane non amo i formichieri non amo gli insetti non amo le iene non amo le giraffe...ecc ecc.
amo i serpenti, i predatori e i rapaci.....ma soprattutto amo la bestia più intelligente, più ingegnosa, più kazzimmosa, più pericolosa.....la donna

allora ami le IENE Very Happy

_________________
Avere idee diverse non vuol dire essere nemici.18.06.08 Blues
meglio ingenui che malpensanti, Blues.
il Blues.. non sei tu che trovi lui è lui che trova te
L'utopia è, l'inavvicinabile, l'irrealizzabile..che dorme sopita nel tuo cuore. Blues
La felicità non puoi trovarla in te, ma nell'amore che agli altri un giorno darai. Le Orme.
I Nostri amici Gatti Ilbluesperamantepubblicog9
Blues
Blues
Pirata da oltre un anno

Maschio
Numero di messaggi : 2910
Età : 58
Data d'iscrizione : 21.03.08

Torna in alto Andare in basso

I Nostri amici Gatti Empty I Nostri amici Gatti

Messaggio  Blues Mer 26 Nov 2008 - 11:58

Very Happy ... ebbene siii... visto i tanti "gattari" che ci sono sul covo e "gattare" Very Happy ecco un posto dedicato ai nostri deliziosi Micioni e Micette Very Happy Very Happy

_________________
Avere idee diverse non vuol dire essere nemici.18.06.08 Blues
meglio ingenui che malpensanti, Blues.
il Blues.. non sei tu che trovi lui è lui che trova te
L'utopia è, l'inavvicinabile, l'irrealizzabile..che dorme sopita nel tuo cuore. Blues
La felicità non puoi trovarla in te, ma nell'amore che agli altri un giorno darai. Le Orme.
I Nostri amici Gatti Ilbluesperamantepubblicog9
Blues
Blues
Pirata da oltre un anno

Maschio
Numero di messaggi : 2910
Età : 58
Data d'iscrizione : 21.03.08

Torna in alto Andare in basso

I Nostri amici Gatti Empty I Nostri amici Gatti

Messaggio  fiorediloto Gio 27 Nov 2008 - 0:28

I gatti di Pablo Picasso.


Nemmeno il genio di Pablo Picasso (Màlaga, 1881 – Mougins, 1973) ha resistito alla seduzione estetica esercitata dalle forme feline, benché, come abbiamo già avuto modo di osservare, nella sua vita personale il maestro amò di certo maggiormente i cani (ci riferiamo allo straordinario rapporto che il genio spagnolo intessé con il suo bassotto Lamp, Sorprendente è anche apprendere che proprio un dipinto di Picasso in cui è presente un gatto, cioè la tela “Dora Maar au chat” (“Dora Maar con gatto”), del 1941, è il secondo dipinto di Picasso battuto all’asta al maggior prezzo: esattamente 95 milioni di dollari (preceduto solo dal “Ragazzo con la pipa”, sempre dello stesso Picasso, venduto a 104 milioni di dollari e, nella classifica mondiale, dal “Ritratto di Adele Bloch Bauer”, di Gustav Klimt, del valore di 135 milioni di dollari).

Ci chiediamo, a questo punto, quale sia il valore del gattino nero appoggiato sulla spalla della fotografa Croata, ritratta in questa opera del maestro proprio nel periodo più tormentato della loro relazione amorosa.
I gatti di Picasso hanno una caratteristica uniformante: sono tutti “taglienti”. E sono accostati a crostacei, per natura dotati di chele, scudi, antenne e pinne caudali, egualmente forti e taglienti: aragoste, granchi, astici. Le forme e gli atteggiamenti dei soggetti preludono ad una lotta sanguinosa dove sarà sempre vicinissima la morte.

Un uccello finisce invece due volte divorato e sventrato dalle zanne acuminate di due gatti famelici. Da notare: gli artigli dei due gatti, interamente sguainati e ricurvi, ben conficcati al suolo. E i loro occhi, ciechi e mostruosi.

Lo confessiamo: per noi la pittura di questo grandissimo artista risulta spesso di una durezza impossibile. Ad essere ancora più sinceri, l’unico termine che troviamo per definirla è "terribile". Non riusciamo ad uscire dallo stato d’animo in cui ci precipita l’aggressione quasi fisica che la sua pittura opera su di noi e che finisce, quindi, per risultarci incomprensibile.

Non a caso, l’ultima dichiarazione di Picasso sulla sua opera allude alla sua transitoria e relativa comprensibilità e alla sua necessità di essere considerata un processo in fieri. Notate quanto è sfuggente ed ambiguo, pur nella sua apparente chiarezza espressiva, il seguente concetto:

“Tutto ciò che ho fatto è solo il primo passo di un lungo cammino. Si tratta unicamente di un processo preliminare che dovrà svilupparsi molto più tardi.Le mie opere devono essere viste in relazione tra loro, tenendo sempre conto di ciò che ho fatto e di ciò che sto per fare.”

Quanti occhi ci vogliono per “vedere” davvero un’opera di Picasso? Vari e, possibilmente, dislocati su piani spaziali e temporali diversi!

Come gli occhi di Dora Maar (e di tanti altri soggetti dei quadri di Picasso) sono asimmetrici tra loro, per denotare la presenza contemporanea di più punti di vista all’interno di una stessa visione, così l’ultima osservazione di Picasso sulla sua opera è estremamente mobile. Come le sabbie o le maree. Dipende (dal punto di vista).

Vi lasciamo alla contemplazione dei tremendi gatti di questo terribile genio:I Nostri amici Gatti Dora_Maar_Au_ChatI Nostri amici Gatti Gato_devorando_un_pajaro I gatti attraversano la vita di tutti, amati o detestati, da spettatori o da protagonisti, ma ci sono sempre. Anche per gli artistiI il felino è un soggetto ideale, per la sua grazia, per la sua armonia, per la sua gattezza (ci perdoni Paolo Conte per aver calcato meno una vocale la sua I Nostri amici Gatti Picasso_lobsterandcatguittezza). I grandi poi, riescono a trasformarne il fascino amplificandolo ed enfatizzandone una o più delle tante anime. Pablo Picasso è il primo che Gattivity esplora in cerca solo di felini. Il più celebre dipinto del pittore malagueno in tema è certamente il "Gato devorando un pájaro'', realizzato nel 1939, molto allegorico I Nostri amici Gatti Picasso_desnudo_con_gato_1nella rappresentazione dell'incontrollabilità della natura, come anche il molto posteriore olio su tela "Le Homard et le chat" ("L'aragosta e il gatto") del 1965, esposto al Gugghenaim Museum. Tra i ritratti: il "Desnudo acostado con gato" (1964), che si trova al Museo Picasso di Malaga,I Nostri amici Gatti Picasso_dora_maar_con_gatto e "Dora Maar au chat " il ritratto (1941) dell'amica, uno dei tanti in cui la donna è raffigurata, con un gatto , venduto da Sotheby's nell'aprile 2006 ad un compratore anonimo per quasi cento milioni di dollari, una delle più alte cifre raggiunte ad un asta. Un vanto anche per il preziosissimo gattino nero raffigurato nella sua piccola eleganza indimenticabile e inconfondibile.
I Nostri amici Gatti Picasso_cat_sculpture_2Una piccola scultura (di gatto-sole, sembra a chi scrive) è stata invece regalatada da Picasso a Papa, l'amico Ernest Hemingway, che la teneva nella sua casa di Key West, con i tanti veri gatti polidattili. La statuina è andata putroppo rotta irreparabilmente nel 2000, ma nella stanza c'è una riproduzione fedele.

cat cat cat
fiorediloto
fiorediloto
Pirata da oltre un anno

Femmina
Numero di messaggi : 545
Età : 57
Data d'iscrizione : 23.04.08

Torna in alto Andare in basso

I Nostri amici Gatti Empty Re: I Nostri amici Gatti

Messaggio  maurock Gio 27 Nov 2008 - 13:07

azz..
io avevo un gatto di nome Liù non so se può servire..
maurock
maurock
Pirata da oltre un anno

Maschio
Numero di messaggi : 487
Età : 51
Data d'iscrizione : 26.02.08

http://maurock.interfree.it

Torna in alto Andare in basso

I Nostri amici Gatti Empty Re: I Nostri amici Gatti

Messaggio  Massimo Gio 27 Nov 2008 - 19:16

anche io avevo un gatto maschio si chiamava SIMBA....dopo mille danni un giorno lo presi e gli parlai a quattr'occhi e gli dissi.
Caro SIMBA, c'è rutt o gatt...e da quel giorno sparì per sempre e vissero felici e contenti....AMEN
Massimo
Massimo

Maschio
Numero di messaggi : 200
Età : 56
Data d'iscrizione : 21.04.08

Torna in alto Andare in basso

I Nostri amici Gatti Empty Re: I Nostri amici Gatti

Messaggio  pavola Gio 27 Nov 2008 - 19:37

Massimo ha scritto:anche io avevo un gatto maschio si chiamava SIMBA....dopo mille danni un giorno lo presi e gli parlai a quattr'occhi e gli dissi.
Caro SIMBA, c'è rutt o gatt...e da quel giorno sparì per sempre e vissero felici e contenti....AMEN

Sicuramente non gli piacevi e perciò se ne è andato via.
pavola
pavola
Pirata da oltre un anno

Femmina
Numero di messaggi : 2624
Età : 79
Data d'iscrizione : 21.03.08

Torna in alto Andare in basso

I Nostri amici Gatti Empty Re: I Nostri amici Gatti

Messaggio  Massimo Gio 27 Nov 2008 - 19:41

pavola ha scritto:............Sicuramente non gli piacevi e perciò se ne è andato via.
Miaooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo